L’IMPORTANZA DI UN RESPIRO

05/03 2019 ATTUALITÀ ARTICOLO SCRITTO DA OXIAMO E PUBBLICATO IN BLISTER DEL POLICLINICO DI MILANO DI SETTEMBRE 2019 DEDICATO A: “L’IMPORTANZA DI UN RESPIRO”

 

La vita in un soffio

 

E' estate e il caldo è coinvolgente, l’aria di vacanze e di mare ci sta richiamando e ci si separa dalle relazioni metropolitane.

Nonno Mario alla nostra partenza ci ha salutati sereno, con il suo sorriso aperto sul suo viso tondo e simpatico su una corporatura possente e rassicurante. Lui ha sempre una battuta scherzosa per ogni occasione! Il brillare del mare e lo scintillare della sabbia vengono offuscati, dopo pochi giorni, da una telefonata di Nonno Mario che interrompe le nostre vacanze. Si trova al Policlinico di Milano, dove è andato per un forte mal di stomaco. Un giovane chirurgo gli ha diagnosticato un tumore già diffuso nel polmone sinistro. È già stato operato e gli hanno asportato il polmone. A noi tutti risuona come una catastrofe. Torniamo di corsa e lo riabbracciamo, attoniti per gli imprevisti della vita. Passa il tempo, Nonno Mario è senza un polmone, ha qualche decina di chilogrammi in meno, ha quel rumore di catarro che sovente gli interrompe il respiro, ma il suo sorriso è pronto ad abbracciarci ogni giorno. Qualche anno

più tardi si aggiunge anche la bombola di ossigeno a fargli compagnia e ad aiutarlo a respirare. Nonno Mario per i tredici anni successivi all’intervento

ci ha donato respiri e sorrisi e ci ha insegnato a misurare i passi sulla possibilità di respiro. Ricordo che mi piaceva guardarlo dalla finestra di casa, così magro, così infinitamente minuto in confronto al traffico stradale, alzare il bastone e fermare le macchine per poter attraversare. Noi nasciamo “imparati” e continuiamo a vivere respirando meccanicamente, senza conoscere l’importanza di questo meccanismo fantastico finché non interviene qualche fattore che ne interrompe la regolarità e ci crea affanno e paura. Lui è stato capace di respirare, insegnarci a respirare e a stare in equilibrio con il suo fiato sugli sforzi che la vita richiede. Questo ricordo di lui, per noi è puro ossigeno.

 

 

 

Fondazione Oxiamo Onlus*

 

Il respiro è il tema dell’associazione ed è nella sua stessa denominazione: “amo l’ossigeno” che c’è in ogni respiro. Tutte le malattie polmonari di cui si occupa comportano problematiche nella respirazione, affanno e paura. Il suo obiettivo è “donare respiri”, sostenere le persone colpite da tumori al polmone, alla pleura e al timo, e da gravi patologie polmonari che hanno bisogno di un trapianto. Di modo che riprendano a respirare confidando nelle proprie capacità e nel supporto medico e scientifico.

 

*Fondazione accreditata in Policlinico

EVENTO 26 OTTOBRE 2019 ORE 18.00

la Fondazione OXIAMO conferma la notizia dell’evento musicale suggestivo e particolare che avrà inizio alle ore 18.00 del prossimo 26 ottobre, presso l’Auditorium “Testori” del Palazzo della Regione Lombardia, in piazza Città di Lombardia 1 a Milano.

 

La Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri Lombardia sarà la protagonista dell’evento in esclusiva a sostegno della Fondazione OXIAMO Onlus.

La Fondazione OXIAMO è orgogliosa di poter offrire gratuitamente la partecipazione al suddetto evento a tutti i suoi numerosi sostenitori.

 

E’ un’occasione speciale che ci rende orgogliosi e di cui siamo grati al 3° Reggimento Carabinieri Lombardia.

 

In allegato trovate l’invito.

E’ richiesta la conferma della partecipazione, vi aspettiamo numerosi.

 

Cari saluti!

EVENTO 6 GIUGNO 2019 ORE 20.00

Educazione ambientale e nutrizione nella prevenzione nella salute e nel benessere

L’informazione e il cambiamento degli stili di vita come vera e propria fonte di prevenzione primaria

Scarica la Nuova App Oxiamo !!

 

Google Play    App Store


Con riferimento agli obblighi di trasparenza e pubblicità di cui all’art. 1 commi 125 e 127 della Legge n. 124/2017, in conformità al Parere del Consiglio di Stato 1.06.2018 n. 1449 nonché alle Istruzioni della Circolare Ministero del Lavoro 11.01.2019 n. 2, si dà atto che la Fondazione OXIAMO Onlus non ha percepito nell’esercizio chiuso al 31.12.2018 fondi rivenienti dal riparto del 5 per mille. 

Hai tra i 55 e i 75 anni e sei un forte fumatore, o un ex forte fumatore che ha smesso non più di 10 anni fa, con un consumo medio di 20 sigarette al giorno per 30 anni?

Puoi partecipare al programma SMILE dell'Istituto Nazionale dei Tumori, gratuito ed unico nel suo genere in Italia, che mette insieme prevenzione attiva e screening per la diagnosi precoce! L'obiettivo è decisamente ambizioso: dimezzare la mortalità per il cancro del polmone!!!!!

Le informazioni sul programma SMILE sono disponibili sul sito www.programmasmile.it e al numero verde 800.213.601.

 

Ti aspettiamo a partire dalle 19.30 alla presentazione delle attività OXIAMO, con spettacolo dei Ciappter Ileven e un testimonial d'eccezione. Ma non possiamo dirti di più...
SABATO 17 novembre 2018 allo Sporting Club Monza

Viale Brianza 39, Monza
La serata è organizzata per supportare la terapia di fotoforesi extracorporea nel trapianto polmonare e la ricerca biomolecolare nel tumore polmonare.
INGRESSO GRATUITO E BENEFICENZA OBBLIGATORIA DI € 75 A PERSONA UTILIZZANDO
L’ IBAN IT 71 G 03075 01603 CC8000643265.
Ti segnaliamo che a partire dal 2018 i tuoi contributi danno diritto ad una detrazione d’imposta del 30%.

CONFERMA LA PRESENZA AD EVENTI@OXIAMO.ORG

Potete sostenere la Fondazione OXIAMO Onlus con la vostra dichiarazione dei redditi firmando nel riquadro che destina il 5 per mille agli Enti del volontariato e inserendo nell’apposito spazio il suo codice fiscale: 
97760000154

Con solo tre passaggi puoi aiutare anche Tu ! segui i tre pulsanti e Ti aspettiamo


OXIAMO è diventata  ONLUS!!!

dal 14 settembre 2016

 

11 maggio 2017 CANNED AIR

Canned Air
Protagonista di Canned Air OXIAMO  è stato il barattolo di Daniele Cima. A fronte di un contributo per i progetti di ricerca biomolecolare per il tumore polmonare, saremo lieti di omaggiarvi dell’opera di Cima, senza prezzo, ma di valore inestimabile, perché aiuterà vite bisognose di cure, e ricercatori che dedicano la loro di vita a questo scopo.
L'opera qui “opera” davvero: fa, agisce, e aspetta la nostra re-azione.
L'aria purissima raccolta da dieci volontari a 3.400 metri è stata custodita in un numero limitato di barattoli che rappresentano una simbolica archeologia dell'immateriale.
I bambini sanno magicamente catturare l'aria, mettendo la manina fuori del finestrino dell'auto e chiudendola per trattenerne un po'. Oltre a loro, lo possono fare solo gli artisti, per condividerla con noi in un affiatamento civile, estetico, che ci fa respirare insieme a ritmo.
Senza coappartenenza civile, senza ritmo collettivo, il nostro respiro si fa affanno.

Canned Air e la sua scatola, vestiti dal celeste più intenso e dal bianco più soffice dei cieli di Magritte, hanno il respiro lungo della bellezza, della leggerezza, della potenza piena di grazia di quello che rappresenta, che sa e può contenere.

Per avere un Canned Air di Daniele Cima occorre versare il contributo minimo di Euro 150 sul conto della Fondazione presso Banca GENERALI, IBAN
IT71G0307501603CC8000643265
con la causale “contributo progetto Canned Air” indicando il codice fiscale del soggetto che effettua l’erogazione che ha i benefici fiscali ai sensi di legge.
Confermate l'esecuzione del bonifico inviando la mail a eventi@oxiamo.org e indicando l'indirizzo per la consegna del barattolo.
IL RICAVATO FINANZIA INTERAMENTE LA RICERCA per lo studio dei pannelli biomolecolari atti ad orientare la medicina di precisione nella neoplasia polmonare.